Dove

Ci troviamo in quello che abbiamo soprannominato “Trivium”, ossia l’incontaminato punto di incontro senza confini tra tre regioni, dove il Lazio sfiora l’Umbria e la Toscana.

La costruzione in pietra è posta a 602 metri s.l.m. e vede a levante l’antico centro abitato di Trevinano arroccato intorno al castello di origine medioevale. Passando oltre, splendidi tramonti sul Monte Amiata e verso Nord un susseguirsi di colline portano lo sguardo fino a Radicofani e alla Val d’Orcia. A ponente la luminosa Orvieto e a sud l’incantevole Lago di Bolsena.

Un giro di compasso, panorami affascinanti e momenti indimenticabili.

Dormire

Il numero limitato di camere, l’ambiente intimo e ospitale e l’attenzione e il servizio personalizzato per ogni nostro ospite ci contraddistinguono. Quattro stanze con bagno tutte diverse tra loro: cura nei dettagli, letti, mobili e porte in massello, illuminazione con vetreria di Murano, cotto fatto a mano di Castel Viscardo e decorazioni di Vietri. L’antico Podere è stato restaurato rispettando la struttura originale, utilizzando maestranze locali e materiali artigianali. Un concetto diverso di ospitalità in uno spazio semplice e raffinato. Un’oasi di pace dove trascorrere il tempo.

Nostro è il piacere di offrire agli ospiti luoghi ed esperienze che non possono essere dimenticati. Investire in ricordi. Romantici weekend in una zona di rara bellezza, in serate conviviali immerse in un paesaggio toccante.

Qui si soggiorna sommersi dal paesaggio: tramonti irripetibili, il verde dei boschi e campagne intatte, limitrofi alla Riserva Naturale del Monte Rufeno (http://www.riservamonterufeno.it) e a una manciata di chilometri dalle rinomate terme di San Casciano dei Bagni, avvolti in una cultura centenaria e in colori che mutano con le stagioni. Ecco che la nostra casa diviene la vostra.

 

Riguardo a servizi come TV in camera, aria condizionata, piscina: si tratta di tre “benefit” che nella nostra struttura mancano all’appello. Ci teniamo a sottolineare che tale assenza è il frutto di profonda riflessione e ferma consapevolezza. Abbiamo a cuore valori come risparmio idrico ed energetico, basso impatto ambientale, riduzione dell’inquinamento acustico, nella ricerca di un vivere sano, equilibrato e armonico, nel tentativo di ristabilire un contatto con il mondo della natura. Come alternativa alla piscina, ci sono terme molto famose a meno di 10 minuti e spiagge lacustri estremamente confortevoli a 30. Speriamo vivamente che, più che sentire la mancanza di questi comfort moderni, possiate invece apprezzare valori antichi e senza tempo come il silenzio o i rumori circostanti, l’aria sana e fresca del vicino Rufeno e i piccoli grandi ulivi che abbiamo piantato sulla collina che, una volta sbancata, avrebbe dovuto invece ospitare la piscina…

In breve:
– Aria condizionata: non serve, grazie all’altitudine e all’assenza di umidità, le notti sono sempre fresche. E le camere sono dotate di ventilatore.
– Piscina: voglia di nuotare? A soli 15 minuti c’è la bellissima piscina comunale di Proceno e le spiagge in sabbia nera del Lago sono a soli 20 km.

Animali ammessi su richiesta.

Per prenotare una camera e ottenere le tariffe migliori: inviare una email a mail@podereorto.com o un messaggio Whatsapp al numero +39 335 8335950. La risposta è pressoché immediata.

Check-in: dalle 14.30
Check-out: entro le 10.30

DORMIRE

Camera 1

I toni caldi del legno di quercia, un panorama aperto verso Trevinano e l’Amiata, la natura con il sole che vi tramonta, un bagno color verde acqua con vasca idromassaggio.

Mobili Grange, ceramiche di Vietri dipinte a mano, lampade La Murrina.

Dotazione: vasca idromassaggio, biancheria, zanzariera, linea di cortesia organica ecocertificata, ciabattine, dolcetti, acqua minerale, ventilatore, asciugacapelli, bollitore con tè e tisane, snack, frigobar, libri e riviste, raccolta differenziata, wi-fi. Possibilità di aggiungere un lettino.

DORMIRE

Camera 2

Un letto importante, il bianco e il celeste in spazi avvolgenti, il blu nella sala da bagno, con la vigna che, se sarete mattinieri, vi mostrerà i suoi migliori colori all’alba. Vasca idromassaggio.

Mobili De Baggis, Roche Bobois, ceramiche di Vietri dipinte a mano, lampade La Murrina.

Dotazione: vasca idromassaggio, biancheria, zanzariera, linea di cortesia organica ecocertificata, ciabattine, dolcetti, acqua minerale, ventilatore, asciugacapelli, bollitore con tè e tisane, snack, frigobar, libri e riviste, raccolta differenziata, wi-fi. Possibilità di aggiungere un lettino o un terzo letto.

DORMIRE

Camera 3

Un ampio letto provenzale, legni preziosi in un alloggio intimo che sporge verso la corte del Podere, un bagno con una grande doccia a pioggia impreziosita dal rosso di Vietri, calde atmosfere da sogno.

Mobili Faber, Roche Bobois, ceramiche di Vietri dipinte a mano, lampade La Murrina.

Dotazione: doccia, biancheria, zanzariera, linea di cortesia organica ecocertificata, ciabattine, dolcetti, acqua minerale, ventilatore, asciugacapelli, bollitore con tè e tisane, snack, frigobar, libri e riviste, raccolta differenziata, wi-fi.

DORMIRE

Camera 4

Un particolare letto alla francese in ferro battuto, tramonti su estesi spazi con Trevinano in primo piano, avorio e nero in una grande doccia a pioggia per un bagno fuori dalle regole.

Mobili Cantori, Roche Bobois, ceramiche di Vietri dipinte a mano, lampade La Murrina.

Dotazione: doccia, biancheria, zanzariera, linea di cortesia organica ecocertificata, ciabattine, dolcetti, acqua minerale, ventilatore, asciugacapelli, bollitore con tè e tisane, snack, frigobar, libri e riviste, raccolta differenziata, wi-fi.

Mangiare

L’Orto dona il meglio dei suoi frutti, rigorosamente di stagione!

E come godere a fondo di una vacanza dimenticando il gusto? La nostra passione per una continua ricerca in un territorio che racchiude le tradizioni di tre regioni non potrà che sorprendervi. Pregiate materie prime, sapori dimenticati, prodotti genuini e selezionati da gustare nell’intimità del nostro podere.

La ricca colazione è a base di lievitati e tortine di eccellenza, pane con farine “buone”, yogurt bio e burro locale, succhi delle aziende limitrofe, cereali e frutta secca biologici e a km ridotto, creme di nocciola e cioccolata a compromessi zero, frutta fresca di stagione, confetture artigianali ed eventualmente uova dei contadini, salumi senza conservanti e formaggi al latte crudo del luogo: ecco come vogliamo trasmettervi tutta la giusta energia per affrontare giornate colme di gioia. La colazione viene servita in camera e in giardino sotto al patio nella bella stagione, nei nostri speciali cestini pieni di prelibatezze.

Desideriamo segnalare altresì la presenza di eccezionali ristoranti e osterie a pochi chilometri di distanza, contraddistinti da una cucina che dà risalto alle materie prime del territorio.

Durante il giorno o la sera, avrete a vostra disposizione un samovar per gustare tè e tisane, con snack dolci e salati. Il minibar a disposizione degli ospiti offre altresì una selezione di bevande. Prepariamo infine selezionati wine tasting con i nostri vini, le nostre conserve, pane fatto in casa e il meglio dei formaggi e dei salumi locali.

Per voi, un’occasione davvero unica per abbinare al soggiorno un ulteriore viaggio gastronomico dalle interminabili sfumature.

Mangiare

L’Orto dona il meglio dei suoi frutti, rigorosamente di stagione!

E come godere a fondo di una vacanza dimenticando il gusto? La nostra passione per una continua ricerca in un territorio che racchiude le tradizioni di tre regioni non potrà che sorprendervi. Pregiate materie prime, sapori dimenticati, prodotti genuini e selezionati da gustare nell’intimità del nostro podere.

La ricca colazione è a base di lievitati e tortine di eccellenza, pane con farine “buone”, yogurt bio e burro locale, succhi delle aziende limitrofe, cereali e frutta secca biologici e a km ridotto, creme di nocciola e cioccolata a compromessi zero, frutta fresca di stagione, confetture artigianali ed eventualmente uova dei contadini, salumi senza conservanti e formaggi al latte crudo del luogo: ecco come vogliamo trasmettervi tutta la giusta energia per affrontare giornate colme di gioia. La colazione viene servita in camera e in giardino sotto al patio nella bella stagione, nei nostri speciali cestini pieni di prelibatezze.

Desideriamo segnalare altresì la presenza nel nostro magnifico borgo (a solo 1 km di distanza) del Ristorante “La Parolina” (www.laparolina.ituna stella Michelin), contraddistinto da una cucina che dà risalto alla materia prima del territorio.

Durante il giorno o la sera, avrete a vostra disposizione un samovar per gustare tè e tisane, con snack dolci e salati. Il minibar a disposizione degli ospiti offre altresì una selezione di bevande. Prepariamo infine selezionati wine tasting con i nostri vini, le nostre conserve, pane fatto in casa e il meglio dei formaggi e dei salumi locali.

Per voi, un’occasione davvero unica per abbinare al soggiorno un ulteriore viaggio gastronomico dalle interminabili sfumature.

Le Terme

Nelle dolci colline che degradano verso la Val d’Orcia, avvolte da una splendida campagna e luogo rigenerante fin dagli antichi tempi, le Terme di San Casciano dei Bagni (Siena) distano dal Podere Orto meno di 7 Km.

Per immergersi nelle preziose acque termali (ricche di calcio, zolfo e magnesio) che sgorgano a una temperatura di 42°, i nostri ospiti beneficiano di una convenzione a tariffe agevolate con il centro benessere Fonteverde Tuscan Resort & Spa (http://www.fonteverdespa.com/). Oltre all’ingresso giornaliero nella piscina termale (con riduzione del 10% per i nostri ospiti), l’offerta di Fonteverde comprende percorsi curativi o rilassanti, massaggi specifici e orientali, fango termale e terapie inalatorie. Da sottolineare, inoltre, la specializzazione in estetica con trattamenti idratanti, antiossidanti, drenanti e tonificanti.

La convenzione prevede il 10% di sconto sui vari trattamenti della struttura. Altrimenti specificate pure le vostre preferenze: saremo lieti di inviarvi una proposta personalizzata, completa di soggiorno, pasti e trattamenti termali.

Itinerari

LOCALITA’ PER ORDINE DI DISTANZA CHILOMETRICA

Segue l’elenco di alcune località con la relativa distanza dal Podere Orto, partendo da quelle più vicine.

Trevinano (Lazio) – Km 1
Un castello, una manciata di case, due vie principali e qualche centinaio di abitanti arroccati sulla balza: un’insuperabile veduta sul Monte Rufeno e uno sguardo sconfinato verso la Val d’Orcia.

Riserva Naturale del Monte Rufeno (Lazio) – Km 1
Istituita nel 1983, si tratta di una delle aree verdi protette più estese del centro Italia: interamente compresa nel comune di Acquapendente, vede con il Monte Rufeno la sua vetta più alta e come corso d’acqua principale il fiume Paglia, che dopo un lento percorso confluisce nel Tevere. Notevole la varietà di specie animali: la Riserva ha il 65% delle specie animali presenti nella provincia di Viterbo e il 30% a livello nazionale. L’area completamente ricoperta da boschi e macchia mediterranea, con insediamenti umani inesistenti, accoglie una grandissima varietà di fiori, erbe, arbusti e piante, di cui alcune rare che hanno trovato in questi luoghi il loro habitat più congeniale. Da non perdere, oltre alle rilassanti passeggiate nei percorsi indicati, l’onirico bosco del Sasseto e l’interessante Museo del Fiore.

Area Naturale Protetta Selva di Meana e Villa Cahen (Umbria) – Km 1,5   
Tesoro naturalistico che si estende nel comune di Allerona, meta di appassionati escursionisti ma anche di festanti picnic in un’area particolarmente attrezzata.
Villa Cahen: prezioso stile liberty dalla cui sommità si domina la val di Paglia.

San Casciano dei Bagni (Toscana) – Km 9
Località termale alle pendici del Monte Cetona, rinomata fin dall’antichità e con uno splendido borgo da visitare. Le terme sono state definite da Travel Leisure “le più belle del mondo nel posto più bello del mondo”.

Castello di Fighine (Toscana) – Km 12
Splendido castello privato risalente all’anno 1000, collocato a 650 metri di altitudine, tra la val di Paglia e la val di Chiana.

Allerona (Umbria) – Km 12
Vicoli stretti che si arrampicano su una veduta meravigliosa sul cuore verde d’Italia.

Acquapendente (Lazio) – Km 14
Deve il nome al fatto di essere situata in una zona in cui molti ruscelli confluiscono nel fiume Paglia. Attraversata dalla via Cassia, è stata tappa obbligata per i Pellegrini della via Francigena. Pregevoli l’intatto centro storico e la cattedrale Benedettina del Santo Sepolcro, basilica in stile Romanico che conserva reliquie provenienti da Gerusalemme.

Torre Alfina (Lazio) – Km 25
Come Trevinano, una frazione di Acquapendente, villaggio inserito nella lista dei borghi più belli d’Italia. Sorge ai confini meridionali della Riserva Naturale del Monte Rufeno ed è limitrofa al bosco monumentale del Sasseto.

Cetona (Toscana) – Km 25
Una piazza che sembra un salotto, circondata dalle rosse pietre dei palazzi che si fondono con la luminosa campagna sottostante.

Città della Pieve (Umbria) – Km 28
Situata su un colle e costruita prevalentemente da mattoni a vista, è uno dei centri rinascimentali più importanti della Val di Chiana.

Orvieto (Umbria) – Km 30
Posta su una rupe di tufo con il Duomo, esempio di capolavoro architettonico gotico romanico, è una meta assolutamente da non perdere. 

L’Amiata e i suoi paesi (Toscana) – Km 30
La Rocca Aldobrandesca sorge a Piancastagnaio a 772 metri: si prosegue per Abbadia San Salvatore e la vetta del monte Amiata (1.738 m s.l.m.). 

Radicofani (Toscana) – Km 32
La celebre rocca di Ghino di Tacco sorge a circa 900 metri di altezza, sovrastando a 360 gradi tutta la Val d’Orcia, dichiarata dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’Umanità nel 2004.

Bolsena e il Lago (Lazio) – Km 33
Il lago (una circonferenza di 114 km, di origine vulcanica) è il maggiore del Lazio e il quinto in Italia, formatosi 320 mila anni fa. Pullulano le spiaggette libere o attrezzate e i gustosi ristoranti di pesce. Sulla riva orientale sorge l’incantevole e turistica città di Bolsena.

Bagni San Filippo (Toscana) – Km 37
Risalendo le pendici dell’Amiata dalla Cassia si raggiunge questo piccolo centro, dove sgorgano calde acque sulfuree.

L’area del tufo, Pitigliano, Sorano e Sovana (Toscana) – Km 43
Nella Maremma grossetana, a sudest del capoluogo Grosseto, si estende questa terra dagli aspetti selvaggi e lunari che comprende i territori delle città di Pitigliano e Sorano. Pitigliano la piccola Gerusalemme e Sorano la Matera della Toscana. Rilevante per la sua bellezza architettonica e paesaggistica la piccola Sovana, in passato antica capitale della contea che comprendeva i vasti territori circostanti.  

Capodimonte (Lazio) – Km 46
Sulle sponde del lago di Bolsena sorge questo borgo rinascimentale, costruito intorno a Palazzo Farnese e inserito sull’omonimo promontorio.

Montefiascone (Lazio) – Km 48
La grande cupola barocca del duomo di Santa Margherita e la Rocca dei Papi sovrastano tutta la città con una visuale splendida sul lago di Bolsena.

Bagno Vignoni (Toscana) – Km 48
Particolare borgo con una vasca nell’abitato centrale che raccoglie le acque sorgive del sottosuolo.

Civita di Bagnoregio (Lazio) – Km 49
Può essere raggiunta solo attraverso un ponte pedonale che vede la Valle dei Calanchi all’orizzonte.

Castiglione del Lago e il Lago Trasimeno (Umbria) – Km 50
In provincia di Perugia, al confine con la provincia di Arezzo e di Siena, si trova questo borgo classificato tra i più belli d’Italia, che si affaccia sul più grande lago dell’Italia peninsulare.

San Quirico d’Orcia (Toscana) – Km 52
Divide la Valle dell’Asso dalla Val d’Orcia, con dintorni di rara bellezza paesaggistica.

Pienza (Toscana) – Km 52
L’architettura rinascimentale voluta da Papa Pio II l’ha resa una gemma tra le colline. Il centro storico è stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’Umanità nel 1996.

Montepulciano (Toscana) – Km 57
Nella Toscana sudorientale, questa perla di origine romana sovrasta terre coltivate a vite da millenni.

Viterbo (Lazio) – Km 65
Capoluogo della Tuscia, nella parte più antica presenta un impianto medievale seguito poi da un ampliamento urbano realizzato nel seicento e nel settecento.

Montalcino (Toscana) – Km 66
Oltre 3000 ettari di vigneti, la patria del Sangue di Giove, meta prediletta per gli addetti del settore ed enoappassionati. Da non perdere assolutamente l’Abbazia di Sant’Antimo, eccelso esempio di complesso monastico romanico.

Cortona (Toscana) – Km 85
A sud di Arezzo, al confine con l’Umbria, sorge questo centro artistico culturale della Val di Chiana tra i più frequentati dal turismo. 

Assisi (Umbria)- 91 KM
La gotica e imponente Basilica di San Francesco di Assisi custodisce le spoglie del Santo Patrono d’Italia. Dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’Umanità.

Il mare e la costa toscana – 93 KM
La fascia costiera toscana bagnata dal mar Tirreno, il tramonto del Monte Argentario, la rilassante spiaggia della Feniglia e il pesce saporito di Orbetello: ma prima ancora di tutto questo, l’odore intenso del mare.

Il Chianti Classico (Toscana) – Km 99
A circa 20 Km a sud di Siena inizia con il paese di Castelnuovo Berardenga la DOCG Chianti Classico. Una cultura secolare ha disseminato vigna e olivi in un territorio dal paesaggio commovente.

Arezzo (Toscana) – Km 97
Per la strategica posizione geografica a ridosso dell’appennino, nel corso dei secoli è sempre stato un centro di notevole importanza. Città etrusca, Presidio Romano e poi Libero Comune. 

Spoleto (Umbria) – 108 KM
Da insediamento romano a presidio longobardo, nel Rinascimento diviene un centro culturale di notevole importanza, ruolo che tuttora meritatamente riveste.

Gubbio (Umbria) – 114 KM
Il Palazzo dei Consoli, altissimo esempio di costruzione in stile gotico a rappresentazione della grandezza che raggiunse questo Comune, rimane dono di bellezza che esige una visita.

Siena (Toscana) – Km 116
Conosciuta in tutto il mondo per il patrimonio artistico, il centro storico, immobile dal medioevo, è stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’Umanità nel 1995

Tariffe

CAMERA E PRIMA COLAZIONE

PREZZI A CAMERA

La locanda ha solo 4 camere, tutte diverse tra loro e decorate con la medesima cura. La 1 (vista sulla valle) e la 2 (vista sulla vigna, con possibilità di aggiungere un letto) sono le più grandi, entrambe con vasca idromassaggio, mentre la 3 (vista sulla corte interna) e la 4 (letto francese, vista sulla valle) dispongono di doccia.

€ 140/160
(per 2 persone, in base alla camera e al periodo)

Camera doppia uso singola

€ 100/120
(per 1 persona)

Letti aggiunti/lettini

Gratis: bimbi fino a 3 anni
€ 20: da 4 a 12 anni
€ 45: sopra i 13 anni

Ricca colazione (dolce e salata) inclusa, con una selezione di prodotti artigianali, locali e biologici e materie prime di eccellenza. La colazione viene servita in salone, in camera o sotto il patio in giardino nella bella stagione, in uno speciale cestino pieno di prelibatezze.

Opzione senza colazione: riduzione di € 20 sul prezzo della camera.

Per le persone interessate, è inclusa la visita in vigna e in cantina.

Sono previste riduzioni per soggiorni prolungati.

Ristoranti limitrofi

Prezzi a persona (indicativi)

*La Parolina (1 Stella Michelin) – Trevinano (1 km)
(Tel: +39 0763 717130)

€ 100/150

*Hosteria di Villalba – Allerona (4 km)
(Tel: +39 392 1584805)

€ 20/30

*Da Daniela – San Casciano dei Bagni (9 km)
(Tel: +39 0578 58234)

€ 35/50

E’ sempre meglio prenotare preventivamente.

Terme Fonteverde

Prezzi a persona*

Ingresso alla piscina esterna

€ 23/32

Pacchetti DaySpa

€ 52/198

*Sconto del 10% per i nostri ospiti.
L’ingresso alla piscina esterna include gli accappatoi, mentre i DaySpa includono anche telo e ciabattine.

Extra (solo su prenotazione)

Prezzi a persona

Visita in vigna e in cantina, un calice in degustazione
(gratuita per gli ospiti del B&B)

€ 20
Costo detratto dalle eventuali bottiglie acquistate

Degustazione 3 vini Podere Orto (Bianco, Amai, Rosso) abbinati a 3 assaggi di pregiati formaggi e salumi del Trivium

€ 45

Lezione di cucina “buona, sana e sostenibile”, comprensiva di pranzo finale

€ 85 (min. € 150)

Abbiamo in essere diverse convenzioni con ottimi ristoranti o aziende agricole locali che prevedono la possibilità di portare i nostri vini, acquistandoli da noi a prezzo di cantina.

La nostra è una struttura familiare di sole 4 camere, che prevede regole specifiche.

Per soggiorni brevi (inferiori a 4 notti): è richiesto un numero di carta di credito a garanzia o nei periodi di picco il pagamento tramite bonifico della prima notte o del 30%.

  • In periodi non di picco: per cancellazioni o modifiche giunte entro giorni dalla data di arrivo, nessuna penale. Per cancellazioni successive o per mancata presentazione, addebito della prima notte.
  • In periodi di picco (dal 21 dicembre al 6 gennaio, periodo di Pasqua, ponti, agosto e altri periodi speciali segnalati comunque al momento della prenotazione):è previsto il pagamento di una caparra del 30% tramite bonifico, rimborsabile solo per cancellazioni giunte entro 15 giorni dalla data di arrivo. Per cancellazioni successive o per mancata presentazione, addebito dell’intero soggiorno.

Per soggiorni lunghi (da 4 notti in poi): è previsto il pagamento di una caparra del 30% tramite bonifico, rimborsabile solo per cancellazioni giunte entro 7 giorni (15 giorni nei periodi di picco) dalla data di arrivo. Trascorso tale termine, la caparra non può essere rimborsata e per cancellazioni dell’ultimo minuto o mancata presentazione, addebito dell’intero soggiorno.

Per prenotazioni di 3-4 camere insieme: è previsto il pagamento del 30% tramite bonifico, rimborsabile solo per cancellazioni giunte entro giorni (15 giorni nei periodi di picco) dalla data di arrivo. Trascorso tale termine, la caparra non può essere rimborsata e per cancellazioni dell’ultimo minuto o mancata presentazione, addebito dell’intero soggiorno.